Una vacanza in sella al mare

Amate la vostra bici più di qualsiasi altra cosa? Venite a scoprire gli itinerari più belli tra Romagna e Marche, tra borghi medievali e viste mozzafiato a picco sul mare! Troverete una serie di percorsi adatti a tutte le gambe, dalla dura cima del Cippo di Pantani che morde i muscoli, alla palestra del Parco San Bartolo. Siete immersi nella rinomata zona della buona cucina, dove tra uno scatto e l’altro potrete ricaricarvi con un sorso di Sangiovese ed un morso di piadina…sempre che riusciate poi a ripartire!

 

 

A vostra disposizione:

  • Garage con deposito sicuro per biciclette
  • Noleggio bici professionali “Carrera” presso l’hotel
  • Angolo officina attrezzato
  • Lavaggio bici self-service
  • Convenzioni con negozi ed officine specializzate
  • Bike manager
  • Guida ciclistica esperta a richiesta (pagamento)
  • Angolo informazioni con mappe, itinerari dettagliati e riviste ciclistiche
  • Servizio lavanderia (pagamento)
  • Colazione rinforzata

Noleggio in hotel

Viaggiate leggeri! Potete noleggiare presso di noi le nuovissime ROAD BIKE firmate “Carrera”

Tipologia Carbonio: CARRERA NITRO SL

Telaio: Carbonio
Forcella: Carbonio
Gruppo: Shimano 11 velocità

Groupset: Shimano 105
Guarnitura: Compact 34/50
Rapporti: 12/28

Prezzo Noleggio

Giornaliero € 25,00 / 1 settimana € 140,00

Bike Manager

Gianni, non solo intrattenitore dell’hotel!

Gianni, il titolare del Gambrinus Mare è anche un grande appassionato di bicicletta! In hotel ha creato un angolo ad hoc per voi ciclisti, ricco di informazioni con bellissimi percorsi per tutti i livelli di ciclismo ed è sempre disponibile per scambiare informazioni, mostrare foto delle sue conquiste, spiegare ciò che volete sapere sulla zona e i migliori rapporti da usare! Venite a pedalare insieme a lui!

Road Bike

Alla scoperta del territorio “marchignolo”, su strade adatte alle vostre sfide, tra vigne a picco sul mare, fiumi, salite epiche e discese panoramiche! Il Pirata Marco Pantani si allenava proprio qui!  E voi vi sentite pronti?

Percorso #1

Alla conquista della suggestiva panoramica del San Bartolo

Considerata la palestra di tutti i ciclisti della zona tra Marche e Romagna è conosciuta per i suoi affascinanti saliscendi a picco sul mare.

(Cattolica, Gabicce monte, Casteldimezzo, Fiorenzuola, Santa Marina, Pesaro, Gradara, Cattolica).

Vi sentite pronti a provarla?

Difficoltà: facile

Km: 45

Dislivello:  300 mt

Rapporti consigliati: 34/52

Percorso #2

Rocche e castelli dei Malatesta, considerati tra i più belli d’Italia

Sulle tracce della Signoria che ha governato su Rimini, pedalando tra le colline di Gradara, uno dei borghi più affascinanti e le salite di San Marino, la Repubblica più piccola al mondo.

(Cattolica, Gradara, Mondaino, Tavoleto, Morciano, Mercatino Conca, San Marino, Verucchio, Coriano, Cattolica).

E’ un percorso davvero spettacolare, vi piacerebbe pedalare qui??

Difficoltà: media

Km: 121

Dislivello: 1550 mt

Rapporti consigliati: 39/26

Percorso #3

Urbino, patrimonio dell’Unesco, una pedalata tra arte, natura e cultura 

Conosciuta in tutto il mondo per la sua bellezza storica e culturale, è meta ogni anno di milioni di turisti e ciclisti.

(Cattolica, Morciano, Tavoleto, Urbino, Montecchio, Tavullia, Cattolica).

E’ la zona ideale per chi ama la cultura, difficile trovare qualcosa di meglio!

Difficoltà: media

Km: 100

Dislivello:  1200 mt

Rapporti consigliati: 39/23

Percorso #4

La grande sfida, il Cippo di Pantani, una salita da mito che morde i muscoli

I ciclisti locali lo conoscono per la durezza della sua ripida salita! Nei suoi allenamenti il Pirata Pantani diceva: “Il Carpegna mi basta!!!”

(Cattolica, Coriano, Montecerignone, Cippo di Carpegna, Mercatino Conca, San Marino, Cattolica).

Oltre ad essere una salita incredibile, più volte affrontata nel Giro d’Italia, è anche un luogo di pellegrinaggio per tutti quei ciclisti curiosi di vedere dove il campione passava la maggior parte del suo tempo.

Difficoltà: difficile/molto difficile

Km: 105/125*

Dislivello:  1850/2006 mt

Rapporti consigliati: 39/26

*ulteriori 20 Km (6 dei quali di pura fatica) per la salita Cippo Carpegna (1423 mt)

Mountain Bike

Se amate il cross country e non avete paura di sporcarvi con il fango, la Strada Panoramica tra Marche e Romagna offre una serie di sentieri perfettamente segnalati che fanno al caso vostro! Se invece preferite percorsi più lineari, ma ugualmente impegnativi, abbiamo qualche suggerimento interessante tra natura e storia! Quale scegliete?

Percorso #1

Alla scoperta del Parco san Bartolo

Il primo sistema collinare che si incontra lungo la costa Adriatica scendendo da nord dopo 400 km di pianura.

(Cattolica, Gabicce monte, Casteldimezzo, Fiorenzuola, Pesaro, Siligata, Cattolica). Pensate di poterci riuscire?

Difficoltà: media
Km: 40
Dislivello: 840 m

Percorso #2

Lungo la foce del Conca

Questo parco naturale dalle radici antichissime è stato protagonista di una recente opera di riqualificazione che lo ha reso un importante area di interesse sociale, turistico e didattico.

(Cattolica, Morciano, Cattolica). Decisamente da provare!

Difficoltà: facile
Km: 32
Dislivello: 77m

Percorso #3

Seguendo il fiume Conca

Un percorso più impegnativo nel cuore della Valconca.

(Cattolica, Morciano, Cerreto, Montefiore Conca, Cattolica). E’ divertentissimo, volete provarlo?

Difficoltà: media
Km: 51
Dislivello: 865m